News

LA MEMORIA DELL'ARTE E LA CRISI DELLA MODERNITA'

LA MEMORIA DELL'ARTE E LA CRISI DELLA MODERNITA'

Gualtiero De Santi

Gennaio 2015

Non c’è dubbio che il quadro della vita culturale urbinate appaia costantemente arricchito dalle attività promosse dalla Associazione “L’Arte in Arte”: ciò tramite la pubblicazione del periodico semestrale “Vivarte” adesso collocato in rete, ma insieme con le diverse mostre promosse negli anni passati. L’ultima, apertasi l’11 dicembre 2014 in una sala del Centro Commerciale Consorzio e visitabile sino alla fine del gennaio 2015, ha visto la partecipazione di molti aderenti dell’Associazione (tra i quali Oliviero Gessaroli, autore di tavole pressoché inespugnabili nel senso ma decisamente intriganti, Anita Aureli con i bellissimi acquerelli che propone tra cui un ritratto di Egidio Mengacci, Silvestro Castellani le cui effulgenti e aurate fantasie dispongono visioni stellari e spaziali). Tutto ciò sollecita le più svariate riflessioni utili a far comprendere anche un certo aspetto della situazione artistica in Italia.
Leggi tutto...
 
T caffè

SUSANNA GALEOTTI
Giovedì 12 luglio 2012 - ore 18,00

T caffè - di Stefano Caffarri & Massimiliano Occhialini s.n.c.

Viale Gramsci, 14 - 61029 Urbino (PU) Tel. 0722 328844

Leggi tutto...
 

 

 

ARTI VISIVE      
Arti Visive

LETTERATURA   
Letteratura

MUSICA            
Musica


L'Associazione

 

 

L'Associazione Culturale "L'Arte in Arte", nasce ad Urbino dall'incontro di alcuni artisti con la volontà comune di comunicare le loro esperienze culturali e tecnico-artistiche, maturate nel corso della loro vita e con l'intento di confrontarsi e affrontare insieme nuove esperienze.

Di qui il progetto di un'Associazione che costituisca una sorta di contenitore di tutte le arti (pittura, scultura, incisione, design), arte musicale e letteratura, che metta a disposizione di chiunque spazi e opportunità per farsi conoscere o per conoscere, per insegnare e per imparare, per fare e per sperimentare

Lo scopo è quello di rivolgersi a un pubblico, che nutre interesse per il mondo dell'arte, di istaurare con lui un rapporto dialettico e lavorare in sinergia, per individuare assieme spazi per esposizioni, corsi, stages, in collaborazione anche con enti pubblici e privati e dar vita ad un laboratorio itinerante con il proposito di far conoscere e sperimentare le diverse espressioni artistiche.