Cottaterra
Cottaterra 21-22 agosto 2010 Urbino -

di E. Mencarelli
Nel percorso di sperimentazione ceramica dell'associazione L'Arte in Arte di Urbino, questa estate si è aggiunta un' interessante esperienza realizzata nelle colline del Montefeltro il 21 ed il 22 agosto nella bella casa della ceramista Regine Lueg. Guidati dal 'saper fare' dei ceramisti Roberto Aiudi della Corte della Miniera e Orazio Bindelli dell'Associazione Amici della ceramica di Urbania, il lavoro di molte mani curiose ed attente hanno trasformato un centinaio di mattoni refrattari, tante pagine di vecchia carta e la gialla terra locale in una fornace celtica e in un forno villanoviano.

La costruzione dei forni è stata realizzata durante la prima giornata ed alla sera già la fornace celtica accoglieva la sua prima fiamma di preriscaldamento. Nel secondo giorno, una volta ben disposte le ceramiche preparate dai partecipanti, sono stati accesi i forni per la cottura sperimentale del bucchero nella fornace celtica e della tecnica pitfire nel villanoviano.

Il fuoco è durato molte ore alimentando la curiosità di tutti e, soprattutto,  il desiderio di proseguire nel prossimo futuro questa bella esperienza di ricerca iniziata insieme per estendere la conoscenza di nuove tecniche e linguaggi espressivi e per fare della terra una materia di sentimento condiviso.